franco guidi

I Partner

Marco Amosso
Elda Bianchi
Roberto Cereda
Paolo Facchini
Franco Guidi
Adolfo Suarez

 

 
Franco Guidi
amministratore delegato
e socio fondatore di lombardini22

degw

Leggi l'articolo
Un nuovo paradigma per gli spazi ufficio

Franco è un Bocconiano innamorato del mondo della progettazione. La sua prima vita professionale è stata dedicata ad una grande impresa internazionale “big pharma” dove ha fatto il suo percorso da Controller ad Amministratore Delegato.

In mezzo 20 anni di lavoro quotidiano e esperienze professionali esaltanti, come gestore di team operativi e membro di progetti di sviluppo internazionali. In qualità di gestore Franco è stato responsabile del Controllo di Gestione del Gruppo Ciba (oggi Novartis), Direttore Amministrativo e Direttore Marketing di Ciba Vision. Franco è stato uno dei motori del processo di introduzione
dell’informatica individuale all’inizio degli anni 80, dei sistemi di Qualità Totale con il metodo Crosby a metà degli anni 80, del processo di privatizzazione di Galileo lenti a contatto e in seguito alla fusione tra aziende che ha portato alla nascita di Ciba Vision all’inizio degli anni 90.

Come Amministratore Delegato di CIBA Vision ha governato la trasformazione da azienda locale con produzione e logistica a parte integrata di un sistema commerciale europeo, ha scovato e lanciato un’idea di prodotto che è poi diventata una delle piattaforme del marchio mondiale FOCUS.

Per le sue capacità di bilanciamento di elementi strategici e capacità operative è stato chiamato a fine anni 90 negli Headquarter europei per occuparsi delle strategie di marketing e commercializzazione in vista dell’introduzione dell’euro. In questo ruolo ha impostato la strategia di introduzione di marchi della distribuzione per prodotti innovativi con significativi incrementi di quote di mercato.

Poi il grande salto. Franco lascia il mondo della grande azienda per affrontare una nuova sfida e diventa Partner e Direttore Generale di un’azienda di progettazione dedicata agli spazi per ufficio cresciuta vertiginosamente sull’onda della progettazione per le aziende della New Economy, come CISCO, NORTEL e SUN Microsystem.

Franco si trova subito ad affrontare gli effetti dello scoppio della bolla e mette a punto una strategia di “soft landing”, razionalizzando le spese e allargando la base di mercato nelle aree anticicliche delle banche e del settore pubblico.

Nel 2007 inizia l'avventura di Lombardini22, società di progettazione che fonda con cinque soci: insieme sono due architetti, due ingegneri e due economisti.
Un mix di competenze, relazioni e attitudini al lavoro in comune che permette a Lombardini22 di intercettare i bisogni di grandi clienti nazionali ed internazionali alla ricerca di grandi e affidabili società di servizi di progettazione.
Oggi Lombardini22 è una realtà che occupa 60 professionisti, in maggioranza architetti e ingegneri, sviluppa un fatturato di consulenza di 3,7 milioni di Euro, è iscritta al Green Building Council, è certificata in qualità dal TUV. Lombardini22 lavora per clienti prestigiosi come Generali Gestione Immobiliare, CBRE Investors, Tishman Speyer Properties, Pirelli RE, Multi Development, Emaar per progetti in campo retail, terziario uffici e ospitalità.

A fine 2008 Lombardini22 entra in partnership con DEGW e nel capitale di DEGW Italia Srl. Franco diventa Amministratore Delegato di DEGW Italia ed entra nel comitato esecutivo internazionale di DEGW, guidato da Gerard Corcoran. DEGW è l'azienda che ha sviluppato la cultura della progettazione degli spazi di lavoro in Italia, un tema che Franco per le competenze aziendali e di consulenza sente particolarmente vicino.

Ad aprile 2009 Franco viene invitato dal COSMIT all'evento Ufficio Fabbrica Creativa, dove presenta un position paper intitolato "Un nuovo paradigma per gli spazi ufficio".


lombardiniventidue - via Lombardini, 22 - 20143 Milano - tel. +39 02 36596200 - fax +39 02 36596249 - info@lombardini22.com